Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG
16pf test 16 persionalità

16PF-5

Autore: Raymond B. Cattell, A. Karen Cattell e Heather P. Cattell
HR HR+
Qualifica richiesta
HR HR+
Destinatari

Adolescenti e adulti

Data di pubblicazione

2001

Somministrazione

Dai 35 ai 50 minuti
Individuale e collettiva; digitale

Campione

15,067 soggetti (42.7% femmine e 57.3% maschi) fra i 16 e i 79 anni (2018). Le nuove norme possono essere differenziate per genere o calcolate sul campione generale.

Numero item

185

Curatore edizione italiana

S. Sirigatti e C. Stefanile


Per acquistare questo strumento scrivere a: talent@giuntipsy.com

N00048 - 16PF-5 MANUALE NUOVA EDIZIONE
• Prodotto disponibile
€ 70,00

Il corso di certificazione è destinato ai professionisti delle Risorse Umane per acquisire piena padronanza all’uso del test, dalla somministrazione alla restituzione del feedback. Il corso permette di ottenere un attestato di certificazione con validità internazionale e illimitata.

Per info e aggiornamenti sulle date dei corsi scrivici a talent@giuntipsy.com

Professionisti delle Risorse Umane certificati.
Professionisti con qualifica B2: laureati in psicologia con laurea vecchio ordinamento o specialistica o magistrale, Dottori in tecniche psicologiche iscritti alla sezione B dell’albo professionale, medici con specializzazione in geriatria, neurologia, pediatria o medicina fisica e riabilitazione.


Il 16PF-5 è uno dei test più noti al mondo per la valutazione della personalità.
È basato sulla misura di 16 dimensioni, funzionalmente indipendenti e psicologicamente significative, isolate in più di trent’anni attraverso studi fattoriali condotti su gruppi normali e clinici.
I 16 fattori misurati non rappresentano soltanto una possibile struttura del test, ma si sono inseriti in una teoria generale della personalità.
Il test si è rivelato, nel corso degli anni, anche un ottimo predittore di performance in ambito aziendale, diventando quindi un utilissimo strumento, sia per selezionare nuovo personale, che per valutare il potenziale di dipendenti già all’interno dell’azienda e orientarne le carriere.
Questa quinta edizione dello strumento presenta numerosi miglioramenti rispetto alla precedente versione:
  • il contenuto degli item è stato rivisto in modo da rendere più attuale il linguaggio ed eliminare le ambiguità; la loro comprensibilità è stata aumentata accorciandoli;
  • si è tenuto conto delle differenze etno-culturali e di genere in modo da evitare discriminazioni e distorsioni;
  • sono state migliorate le proprietà psicometriche, aggiornati i punteggi di scale composite e introdotte nuove aree, come Empatia e Autostima;
  • sono stati ridotti i tempi di somministrazione rendendo più facile e agevole lo scoring.

STRUTTURA
Il questionario è composto da 185 item con tre possibili risposte e misura 16 fattori primari, 5 fattori globali e 3 indici dello stile di risposta.

I 16 fattori primari

Le 16 dimensioni individuate sono bipolari e relativamente indipendenti:

A = Espansività
B = Ragionamento
C = Stabilità emozionale
E = Dominanza
F = Vivacità
G = Coscienziosità
H = Audacia sociale
I = Sensibilità
L = Vigilanza
M = Astrattezza
N = Prudenza
O = Apprensività
Q1 = Apertura al cambiamento
Q2 = Fiducia in sé
Q3 = Perfezionismo
Q4 = Tensione

Fattori globali ed indici dello stile di risposta
Oltre ai fattori primari, che costituiscono i tratti fondamentali della personalità, il test può essere usato per misurare anche tratti più ampi, denominati fattori globali e valutabili raggruppando quelli di primo ordine. In specifico cinque sono le scale atte a questa rilevazione: Estroversione, Ansietà, Durezza, Indipendenza e Autocontrollo.
Alle scale riferite ai sedici fattori primari di personalità si aggiungono tre indici dello stile di risposta al test: IM (Management dell'Immagine), scala di desiderabilità sociale che va a sostituire le scale CP e CN della quarta edizione, e i cui item non fanno parte delle sedici scale dei fattori primi di personalità; INF (Infrequenza), che permette di individuare se il soggetto ha risposto a un numero relativamente ampio di item in modo differente rispetto alla maggior parte delle persone; ACQ (Acquiescenza), misura della tendenza a rispondere "vero" ad un item senza tenere conto del suo contenuto. Il contenuto degli ultimi due indici è basato sulle analisi empiriche delle frequenze delle risposte fornite agli item dal campione normativo.

SOFTWARE

Il test è corredato da un sistema online di somministrazione e di scoring che fornisce punteggi relativi ai sedici fattori primari, ai cinque fattori globali e ai tre indici dello stile di risposta, sia secondo le norme specifiche per sesso che secondo quelle combinate.
Sono disponibili due report informatizzati:

  • uno che fornisce i grafici con i punteggi standardizzati e grezzi per tutte le scale e il riepilogo dei tipi di risposta;
  • e uno che comprende il BIR – Basic Interpretative Report.


Il rapporto interpretativo di base (BIR - Basic Interpretative Report)
Il test prevede un profilo narrativo e grafico articolato in tre sezioni differenti.
La prima fornisce informazioni sui 16 fattori primari attraverso una descrizione basata sui cinque fattori globali; la seconda comprende una valutazione su dimensioni aggiuntive ricavate da correlazioni dei fattori primari e globali con scale tratte da strumenti che misurano l’autostima, l’adattamento, le abilità sociali, l’empatia, il potenziale creativo e il potenziale di leadership; la terza riguarda l’associazione fra caratteristiche di personalità emerse e interessi professionali: sulla base delle sei tipologie professionali di Holland, il report descrive le aree occupazionali per le quali il profilo di personalità del soggetto mostra il più alto grado di similarità.


CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Comparazioni internazionali di vasta portata grazie alla traduzione del test in numerose lingue.
  • Norme italiane specifiche per sesso per tutti i 16 fattori e i 3 indici.
  • Norme combinate che non tengono conto del genere (situazione preferibile in selezione del personale).
  • Programma di somministrazione e scoring online.
  • Due report informatizzati: grafico e narrativo.


È UTILE PER

  • Applicazioni in ambito clinico.
  • Interventi in ambito aziendale: per selezionare nuovo personale, valutare il potenziale di dipendenti già all’interno dell’azienda e orientarne le carriere.
  • Attività di Orientamento e counseling rieducativo.

Spesso Acquistati Insieme