Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG
Media #17332749

MODA

Milan Overall Dementia Assessment

Autore: Miriam Brazzelli, Erminio Capitani, Sergio Della Sala, Hans Spinnler e Marta Zuffi
C
Qualifica richiesta
C
Data di pubblicazione

1994

Somministrazione

Tempo libero
Individuale

Campione

217 soggetti (114 femmine e 103 maschi) (1993)

Destinatari

Pazienti con sospetto

Alzheimer

Numero item

14 prove di 28 domande

90702R - Kit MODA
materiale kit + 20 protocolli + manuale
• Prodotto disponibile
€ 250,00
90355N - 20 Protocolli delle prove
• Prodotto disponibile
€ 82,00 + IVA
93714D - Manuale di istruzioni
• Prodotto disponibile
€ 40,00

* IVA assolta dall'Editore solo per i prodotti contrassegnati con asterisco

Il MODA, nell’ambito del quadro cognitivo dei deficit neuropsicologici della malattia di Alzheimer, completa, in termini quantitativi, la descrizione neuropsicologica di un paziente che viene esaminato per un sospetto di demenza.
Lo strumento possiede, inoltre, i requisiti richiesti da una rating scale e da uno strumento di screening cognitivo facilmente utilizzabile nella quotidianità clinica, anche al letto del paziente.


STRUTTURA

È composto da 14 prove raccolte in 3 sezioni:

  • orientamento temporale, spaziale, personale e familiare;
  • scala di autonomia: deambulazione, capacità di vestirsi, capacità di avere cura della propria igiene personale, controllo degli sfinteri e capacità di alimentarsi autonomamente;
  • test neuropsicologici: apprendimento reversal, test attenzionale, intelligenza verbale, raccontino, test di produzione di parole, test dei gettoni, prova di agnosia digitale, prova di aprassia costruttiva e Street’s Completion Test.

Il punteggio totale emerge dalla somma dei singoli totali delle tre sezioni considerate e dalla conseguente correzione per variabili demografiche rilevanti: età e scolarità. Sulla base del punteggio totale ottenuto è quindi possibile affermare la normalità o il rischio di non normalità cognitiva del soggetto esaminato, come pure fornire una misura del deterioramento cognitivo del paziente.

Spesso Acquistati Insieme