Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG
nuove droghe

Nuove droghe

Ragioni e prevenzione

Autore: Renato Bricolo
Libro Cartaceo
• Prodotto disponibile
€ 10,00
€ 12,50
eBook - ePDF con DRM
• Prodotto disponibile
€ 6,91 + IVA
€ 8,64 + IVA
eBook - ePub
• Prodotto disponibile
€ 6,91 + IVA
€ 8,64 + IVA

Le sostanze da sballo si avvicendano in una continua rincorsa: prima l’ecstasy, poi la cocaina el e metanfetamine, per arrivare alla ketamina e ai disparati prodotti, “naturali” o sintetici, sempre comunque a base psicoattiva, pubblicizzati su Internet. 

Le “nuove droghe” si aggiungono alle più tradizionali, che a loro volta si ridefiniscono con nuovi stili di consumo. Più che di dipendenze è oggi “allarme consumo”. Molti giovani legano il divertimento, notturno in particolare, che si vorrebbe rendere più intenso e prolungato, all’alterazione psicofisica, e per conseguirla si rivolgono alla chimica, legale e illegale. Inseguono il mito della prestazione e di un’immagine di sé sempre adeguata e all’altezza dei modelli di successo di riferimento. Ai loro occhi non sembra un “drogarsi”, ma una semplice “ricarica” di energie. 

Per chi è consumatore, al contrario della persona dipendente, non c’è in genere una sofferenza personale che motiva all’uso, ma una scelta consapevole, un orientamento culturale, una dinamica e un senso di appartenenza al gruppo dei pari. Prevenire i molteplici rischi del consumo è possibile. Le modalità sono plurime e diversificate: in ambito familiare nel rapporto tra genitori e figli; a scuola con iniziative condotte dai ragazzi in prima persona; negli stessi luoghi di consumo con specifici interventi di protezione.


  • Collana: Percorsi
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809766112
  • Anno: 2012

Spesso Acquistati Insieme