Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG

Disturbi minori del movimento in età evolutiva: l’utilizzo della Batteria Movement ABC-2

La batteria Movement ABC-2 quale strumento per l’identificare difficoltà di movimento e progettare un programma di intervento riabilitativo

Scadenza Iscrizioni 01/03/2017
Iscrizione al corso Disturbi minori del movimento in età evolutiva: l’utilizzo della Batteria Movement ABC-2

Iscrizione singola con ECM

Scadenza iscrizioni: 01/03/2017
€ 208,25 + IVA
€ 245,00 + IVA
Iscrizione al corso Disturbi minori del movimento in età evolutiva: l’utilizzo della Batteria Movement ABC-2

Iscrizione per gruppi di 3 o più partecipanti

Scadenza iscrizioni: 01/03/2017
€ 187,00 + IVA
€ 220,00 + IVA

I disturbi minori del movimento riscontrabili in età evolutiva in assenza di cause mediche riconosciute rappresentano una condizione frequente (5-6%); se si includono le situazioni di rischio si raggiunge il 10% della popolazione pediatrica. Se poi si considerano anche le difficoltà motorie che appartengono alla sintomatologia di diverse sindromi genetiche (ad es. Down, Williams) o di altri disturbi neuro-evolutivi come l’autismo, la percentuale dei bambini che presentano deficit motori aumenta significativamente.

I disturbi minori del movimento riscontrabili in età evolutiva in assenza di cause mediche riconosciute rappresentano una condizione frequente (5-6%); se si includono le situazioni di rischio si raggiunge il 10% della popolazione pediatrica. Se poi si considerano anche le difficoltà motorie che appartengono alla sintomatologia di diverse sindromi genetiche (ad es. Down, Williams) o di altri disturbi neuroevolutivi come l’autismo, la percentuale dei bambini che presentano deficit motori aumenta significativamente.


Carenti abilità motorie comportano, per i bambini che presentano tali difficoltà, significative ripercussioni sullo sviluppo motorio e cognitivo ma anche sull'acquisizione di autonomie quotidiane e  sulla partecipazione sociale. Di qui la necessità non solo di conoscere i meccanismi neurocognitivi disfunzionali responsabili dei problemi motori, ma anche di considerare l’interazione delle difficoltà motorie con altri aspetti dello sviluppo come, ad esempio, la capacità di agire e adattarsi all'ambiente, l’affettività e le abilità relazionali.


A livello europeo sono state sviluppate linee guida finalizzate a raggiungere un consenso riguardo la comprensione del disturbo motorio (disturbo dello sviluppo della coordinazione, DCD secondo il DSM-5) e del suo rapporto con altri disturbi del neurosviluppo.L’obiettivo di tale documento è facilitare la comunicazione tra differenti figure professionali e identificare le modalità di valutazione e presa in carico più opportune. 


Il corso promuove l’acquisizione di nuove conoscenze teoriche e garantisce il corretto atteggiamento professionale nell'ambito del Disturbo dello Sviluppo della Coordinazione, anche nella sua relazione con altri disturbi del neurosviluppo, sia dal punto di vista diagnostico che nella realizzazione di possibili percorsi di intervento. In particolare, i partecipanti saranno formati all’utilizzo della Batteria Movement ABC-2 per la valutazione motoria di bambini con difficoltà di movimento. Saranno privilegiate situazioni di role-playing, attraverso le quali consentire ai partecipanti di sperimentare l’utilizzo dello strumento,  usufruendo di una supervisione che completi e integri la formazione teorica.


Il corso rilascia 16 crediti ECM per le seguenti figure professionali: psicologi, neuropsichiatri infantili, neurologi, pediatri, foniatri, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapisti occupazionali, educatori professionali, tecnici della riabilitazione psichiatrica, fisioterapisti.


Al termine del corso sarà rilasciato l'attestato di frequenza a tutti i partecipanti.



  • Iscrizione singola con ECM €245 (+ IVA 22% per un totale di €298,90) 
  • Iscrizione per gruppi di 3 o più partecipanti  €220 a partecipante (+ IVA 22% per un totale di €268,40 a persona) anziché €245 (+ IVA 22%) a persona

Il corso si terrà a Milano, presso l'Hotel Hilton Garden Inn, in via Lucio Giunio Columella,36  20128 Milano (MI).

055 6236501

Contattaci


Prima giornata (9-13; 14-18.30)


8.30-9.00 Registrazione partecipanti

  • Le difficoltà di movimento in età evolutiva: perché occuparsene e come.
  • Apprendimento motorio e controllo del movimento: le teorie di riferimento alla base  della Batteria Movement ABC-2.
  • Presentazione delle prove che costituiscono il Test MABC-2.
  • Suddivisione dei partecipanti in piccoli gruppi per attività di role-playing sull’uso pratico del Test MABC-2.
  • Presentazione della Checklist MABC-2.
  • Analisi di un caso clinico con DCD.
  • Discussione in gruppo di un caso clinico, con l’obiettivo di individuare i punti di debolezza e di forza nelle competenze motorie.
  • Linee guida europee per la diagnosi e il trattamento del disturbo di sviluppo della coordinazione: indicazioni per la pratica clinica.


Seconda giornata (9-13; 14-18.30)

  • L’intervento ecologico come approccio alla programmazione dell’intervento nelle difficoltà motorie. 
  • Analisi e discussione di un caso clinico con DCD: dalla valutazione all’intervento. 
  • Lavoro in piccoli gruppi sull’analisi delle competenze e delle difficoltà motorie del caso analizzato e individuazione delle possibili attività d’intervento. 
  • Esempi di casi clinici con difficoltà di movimento: diagnosi e riflessioni su possibili programmi di intervento. 
  • Discussione in gruppo sulle difficoltà di somministrazione della Batteria MABC-2 e sull’utilizzo della valutazione per la costruzione di un programma di intervento riabilitativo. 

Stefania Zoia. Psicologa, psicoterapeuta presso l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, si occupa di psicologia clinica dello sviluppo. Ha lavorato presso la S.C. di neuropsichiatria infantile dell’IRCCS materno infantile Burlo Garofolo di Trieste svolgendo attività clinica e di ricerca riguardo allo sviluppo motorio e al DCD. Fa parte del gruppo di lavoro per la stesura e l’aggiornamento delle linee guida europee sul DCD. È autrice di pubblicazioni scientifiche a livello nazionale e internazionale.


Marina Biancotto. Psicologa, psicoterapeuta, svolge attività clinica libero professionale nell'ambito dell’età evolutiva. In qualità di ricercatrice con borsa, ha collaborato con la S.C. di neuropsichiatria infantile dell'IRCCS materno infantile Burlo Garofolo di Trieste, occupandosi di DCD e disturbi specifici dell’apprendimento. Collabora con l’Università degli Studi di Trieste per attività di docenza e svolge corsi di formazione sul DCD e i DSA. È autrice di articoli scientifici riguardanti le competenze motorie in età evolutiva.



  • Online compilando il modulo di iscrizione ed effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online compilando il modulo di iscrizione ed inserendo gli estremi del pagamento effettuato anticipatamente tramite bonifico bancario (Bonifico bancario intestato a Giunti O.S. Psychometrics S.r.l., BNL Ag. 2 Firenze, C/C 2777, Cod. IBAN IT57U0100502802000000002777).
  • Per i dipendenti che richiedono fatturazione al proprio ente pubblico di appartenenza: compilare il modulo di iscrizione online, selezionare la fatturazione ad ente pubblico, generare il pdf di riepilogo e inviarlo firmato per accettazione via e-mail all'indirizzo info@giuntios.it. Il pagamento verrà effettuato a ricevimento fattura.

La scadenza delle iscrizioni è il 1 marzo 2017.


In caso di annullamento del corso la quota versata sarà rimborsata salvo cause di forza maggiore. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti O.S. Psychometrics la quota non potrà essere rimborsata.