Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG

Autismo

In questa pagina puoi trovare i prodotti pensati per aiutarti nella valutazione e nel trattamento dei soggetti con Disturbo dello Spettro Autistico

AUtismo-ita

TEST

ASRS ASRS è il nuovo strumento per la valutazione completa dei disturbi dello spettro autistico a partire dai 2 anni di età. Utile sia per la diagnosi che per lo screening, consente di misurare 9 dimensioni: dalla socializzazione all’attenzione fornendo anche indicazioni sulla reciprocità sociale, il linguaggio, le stereotipie, la rigidità comportamentale e la sensibilità sensoriale.
CARS2 CARS2 è uno strumento diagnostico facile da utilizzare che cattura i sintomi fondamentali a cui hanno fatto riferimento nel tempo tutte le edizioni del DSM. Consente di distinguere i soggetti con autismo da quelli con altri disturbi dello sviluppo ed ha un questionario specifico per identificare soggetti con autismo ad alto funzionamento.
CASD CASD è uno strumento agile e facile da utilizzare, particolarmente utile per lo screening e per il processo diagnostico. In linea con il DSM-5, valuta il continuum sintomatologico indipendentemente dall’età e dal livello cognitivo. Tiene in considerazione non solo le due aree sintomatiche intorno a cui si basa la diagnosi, comunicazione sociale e interessi ristretti, ma anche le altre aree in cui si esprime l’autismo, come quella sensoriale e affettiva.
ABAS-II ABAS-II è una scala di valutazione del comportamento che misura le abilità di vita quotidiana riconducibili a 3 domini: concettuale, sociale e pratico. Utile per effettuare in contesti diversi (scuola, casa e lavoro) un assessment completo delle competenze di adattamento in tutto il ciclo di vita di soggetti che presentano disturbi pervasivi dello sviluppo, ritardo mentale, problemi neuropsicologici, demenze e difficoltà di apprendimento.
ABAS-II VB-MAPP valuta lo sviluppo del linguaggio e delle abilità sociali in bambini da 0 a 48 mesi con Disturbi dello Spettro Autistico o Disturbo Generalizzato dello Sviluppo.  È utile per la stesura del PEI  e per stilare interventi di recupero e potenziamento, monitorando lo sviluppo delle abilità nel tempo attraverso la definizione di ciò che il soggetto sa fare al momento della valutazione.
PEP-3 PEP-3 fa parte dei materiali TEACCH per la valutazione e l’intervento psicoeducativo individualizzato in soggetti dai 2 ai 21 anni con Disturbo dello Spettro Autistico. Consente di identificare i punti di forza e di debolezza di ogni bambino per la formulazione del Piano Educativo Individualizzato.
TTAP TTAP valuta le abilità significative per il raggiungimento dell’autonomia in contesti di vita quotidiana da parte di ragazzi e adulti con autismo. Lo strumento è parte del programma TEACCH ed oltre a permettere uno screening ad ampio raggio, consente di definire il piano educativo per la transizione all’età adulta del soggetto autistico in ambito psicoeducativo, scolastico e residenziale.
ADOS ADOS il golden standard per la diagnosi di autismo, valuta bambini e adulti con sospetta sindrome autistica grazie all’osservazione del comportamento delle abilità comunicative in contesti standardizzati, in cui un determinato comportamento è facilmente osservabile. Permette di valutare aspetti chiave per la diagnosi, come l’attenzione congiunta, il gioco simbolico e il pointing dichiarativo.
Vineland Vineland Adaptive Behavior Scales inserita nelle linee guida per l’autismo, è un’intervista semistrutturata che valuta l’autonomia personale e la responsabilità sociale dall’infanzia all’età adulta. Misura il comportamento adattivo attraverso 4 scale - Comunicazione, Abilità Quotidiane, Socializzazione e Abilità Motorie- che possono essere utilizzate con soggetti normodotati o con disabilità. E’ utile per la diagnosi funzionale e per l’individuazione dei punti di forza sui quali fare leva nell’intervento riabilitativo.
ADI-R ADI-R è un’intervista rivolta ai genitori o agli educatori messa a punto per ottenere una gamma completa di informazioni per la diagnosi di autismo. Progettata per essere usata in combinazione con altri strumenti, si focalizza sull’osservazione sistematica e standardizzata di tre principali aree di funzionamento: Linguaggio e Comunicazione, Interazione Sociale Reciproca, Comportamenti stereotipati e interessi Ristretti.
SRS SRS 

valuta il grado di compromissione sociale associata ai disturbi dello spettro autistico in bambini e adolescenti.  Oltre che per lo screening dei disturbi dello spettro autistico è utile per l’identificazione di soggetti Asperger o con disturbi pervasivi dello sviluppo non altrimenti specificati. 

SCQ SCQ è un questionario che valuta le capacità comunicative, sociali e relazionali di bambini con sospetto di disturbo dello spettro autistico. Lo strumento presenta due versioni, una che permette un rapido screening e una utile per monitorare i cambiamenti nei soggetti già diagnosticati ed impostare un trattamento personalizzato.
GADS GADS è uno strumento di screening per individuare la presenza della sindrome di Asperger in bambini e adulti con problemi comportamentali. Permette inoltre di valutare le abilità cognitive e neuro comportamentali, facilitando la definizione di un Piano Educativo Individualizzato (PEI).
Indicatori della capacità Indicatori della capacità di adattamento sociale in età evolutiva valuta lo sviluppo psicosociale del bambino attraverso 3 scale Instabilità emotiva – Aggressività – Comportamento Prosociale.


FORMAZIONE

mani_autismoCorso di formazione ECM 
Disturbi dello Spettro Autistico: l’intervento psicoeducativo in una logica di inclusione
Roma, 29 e 30 novembre 2014
Lucio Cottini e Rita Centra 

Pulsante 2