Spedizione Gratuita Spedizioni gratuite per gli ordini online
OCS

OCS - Organizational Checkup System

Come prevenire il burnout e costruire l'engagement

Autore: Michael P. Leiter e Christina Maslach

Per acquistare questo servizio scrivere a: talent@giuntipsy.com.

Data di pubblicazione

2005

Campione

Oltre 2700 soggetti per le organizzazioni sanitarie e circa 1000 per quelle di tipo produttivo (2003-04)

Destinatari

Tutte le organizzazioni

Curatore edizione italiana
  • Questionario (adattamento): L. Borgogni, D. Galati, L. Petitta e Centro Formazione Schweitzer
  • Manuali (traduzione): F. Armandi e L. Borgogni

L’OCS è un programma che misura, all’interno delle organizzazioni, il livello di burnout dei lavoratori, permette di identificarne le principali cause e di sviluppare percorsi di recupero in direzione dell’engagement, per rendere l’ambiente di lavoro un luogo migliore per il personale e l’organizzazione nel suo insieme.


STRUTTURA


Rispetto ad altri strumenti di misura del burnout, l’OCS rappresenta un fondamentale passo avanti per tre ragioni:

  1. il concetto di burnout viene esteso a tutte le forme di organizzazione;
  2. non si limita alla fase diagnostica, ma, attraverso specifiche azioni d’intervento, favorisce la costruzione dell'organizzazione delle condizioni per l'impegno;
  3. rivolge la propria attenzione non più all’individuo, ma all’organizzazione nel suo complesso.
Il programma è, in definitiva, uno strumento di promozione del coinvolgimento personale nell’organizzazione e dello sviluppo di valori umani, al fine di prevenire il burnout.


Il continuum burnout-engagment
L’OCS rileva le 3 dimensioni del job burnout secondo la teoria del costrutto di Christina Maslach. Questo approccio estende il job burnout a tutti i contesti organizzativi e lo pone come estremo di un continuum che colloca il job engagement al polo opposto:



  • la resistenza individuale, che va dall’esaurimento all’energia
  • la reazione agli altri e al lavoro, che va dalla disaffezione lavorativa al coinvolgimento
  • la reazione individuale verso il proprio lavoro,che va da un sentimento di inefficacia a uno di efficacia professionale

Le sei aree della vita lavorativa
La struttura e il funzionamento dell’ambiente di lavoro influenzano la relazione delle persone nei confronti del proprio lavoro, in 6 aree:

  • carico di lavoro
  • riconoscimento
  • equità
  • controllo
  • integrazione sociale
  • valori.

Nel polo del continuum caratterizzato dal burnout, le sei aree assumono la forma seguente:

  • sovraccarico di lavoro
  • mancanza di controllo
  • riconoscimenti insufficienti
  • crollo dell'integrazione sociale
  • assenza di equità
  • conflitto di valori.

Nel polo del continuum caratterizzato dall'engagement, esse diventano le indicazioni da seguire per il cambiamento:

  • carico sostenibile
  • esperienza di scelta e di controllo
  • riconoscimento e ricompense
  • senso di integrazione sociale
  • equità, rispetto e giustizia
  • lavoro significativo.

I tre processi di management
Migliorare il grado di sintonia nelle sei aree della vita lavorativa richiede un cambiamento nei 3 processi fondamentali di management:

  • leadership
  • sviluppo di competenze
  • coesione di gruppo


IL CHECKUP ORGANIZZATIVO

OCS è un programma di intervento formativo che fornisce gli strumenti per un checkup organizzativo, finalizzato a valutare lo stato di un’organizzazione sulla base del benessere del suo personale. È un metodo per rilevare in quali reparti le persone hanno un buon livello di impegno e stanno lavorando bene, in quali sono in burnout e stanno lavorando male e gli aspetti organizzativi cui bisogna dedicare maggior attenzione.


Il questionario
Lo strumento per condurre il checkup organizzativo è un questionario somministrabile in forma anonima. Esso è stato standardizzato su un campione italiano e consente all’organizzazione di misurare, per tutto il personale:

  • le tre dimensioni dell'impegno e del burnout
  • le sei aree della vita lavorativa 
  • la percezione che il personale ha del cambiamento
  • i tre processi di management 


È UTILE PER

  • Potenziare la motivazione e il coinvolgimento delle persone.
  • Fornire un’analisi puntuale delle dimensioni organizzative che sostengono l’engagement