17 Gennaio 2020 Torino
Salva sul tuo calendario

Neuropsicologia dell'attenzione spaziale, del sistema visuo-percettivo e del sistema motorio

Torino, 17-18 Gennaio 2020

Direzione scientifica: Francesco Benso

Nella prima giornata verranno affrontati gli aspetti dell’attenzione spaziale, del controllo automatico e volontario e gli aspetti temporali nella selezione attentiva, la sua funzione nel processo dell’elaborazione delle informazioni e perché è ritenuta necessaria nelle diverse situazioni specifiche. Sul processo attentivo saranno inoltre trattati i deficit relativi alla distrazione e ai meccanismi di controllo.Verranno descritti i modelli di riferimento presenti in letteratura relativi ai disordini visuo-spaziali in età evolutiva, le metodologie e gli strumenti da utilizzare in assessment per la valutazione del caso e come impostare un piano di intervento attraverso lo studio e la discussione di casi clinici.

Nella seconda giornata verranno illustrate le basi neurofisiologiche dello sviluppo atipico che comportano esiti definibili come "disprassie", saranno indicati strumenti utili per la valutazione e saranno proposte delle modalità di intervento diversificate (classico e con realtà virtuale). Verranno inoltre presentati i modelli inerenti lo sviluppo tipico del sistema motorio per inquadrare le attività ludico/motorie più adatte ai bambini in determinate fasce di età, dato che le proposte psicomotorie vengono spesso utilizzate anche in determinati ambiti clinici (ADHD, Disprassie ecc…). 

Obiettivi

  • Comprendere i meccanismi della funzione attentiva, ed il suo ruolo nel processo di selezione dell'informazione.
  • Conoscere ed approfondire i disordini delle abilità visive complesse in età evolutiva, individuare metodi e strumenti di valutazione adeguati ed individuare strategie di intervento.
  • Conoscere ed approfondire gli aspetti relativi al sistema motorio.
  • Conoscenza dei problemi motori e delle disprassie in età dello sviluppo.
  • Conoscenza di alcuni tipi di riabilitazione (classici e con realtà virtuale).
  • Le cautele nell'impostazione di programmi motori in età evolutiva.
  • Le applicazioni che i modelli attentivi/motori possono favorire in diverse realtà (ad es. nel mondo dello sport, nell’ADHD e nelle difficoltà del sistema esecutivo attentivo).

Durata

Il corso ha una durata di 16 ore suddivise in 2 giornate da 8 ore ciascuna.

Programma

Prima giornata (9-13; 14-18) - Turatto Massimo, Giovenzana Alessia

  • La funzione attentiva, a cosa serve e perché è necessaria.
  • Attenzione spaziale, controllo automatico e volontario.
  • Attenzione sugli oggetti e le caratteristiche.
  • Aspetti temporali della selezione attentiva.
  • I deficit di attenzione.
  • Meccanismi di controllo della distrazione.
  • Overview sui disordini visivi e visuo spaziali in età evolutiva.
  • Metodi e strumenti di valutazione.
  • Casi clinici.
  • Strategie di intervento riabilitativo.
  • Dibattito.

Seconda giornata (9-13; 14-18) - Margheriti Michele, Bartoli Laura, Barduco Massimiliano

  • Le disprassie nell’età dello sviluppo.
  • Disprassie strumenti di valutazione.
  • Disprassie modalità di intervento classici e con realtà virtuale.
  • Introduzione alle capacità motorie nell'età dello sviluppo.
  • L’apprendimento motorio (le tappe coordinative e fasi sensibili).
  • Il sistema Motorio nell'età dello sviluppo, cautele, rischi, possibilità di  applicazione (dallo sport alla scuola).
  • Applicazioni delle scienze motorie nella scuola e nel coaching.
  • Pianificazione e programmazione delle attività (l’incontro tra il cognitivo e il motorio).
  • Dibattito.
  • Somministrazione del test finale ECM.

Docenti

Massimo TurattoÈ professore Ordinario di Psicologia Generale presso il Centro Mente/Cervello dell'Università di Trento, dove conduce la sua ricerca sulla relazione tra attenzione e apprendimento. In particolare è interessato ai meccanismi di abituazione che consentono di ridurre la distrazione, e a come stimoli con salienza motivazionale catturino la nostra attenzione. Insegna "Psicologia Generale" e "Plasticità e Apprendimento" presso il Dipartimento di Scienze Cognitive dello stesso Ateneo.

Alessia Giovenzana. Neuropsichiatra infantile. Dal 2016 dirigente medico presso l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento. Svolge attività ambulatoriale presso l’U.O.1 di NPI.

Michele Margheriti. È Responsabile del Centro di Neuropsicologia Clinica "Giorgio Sabbadini" di Perugia, Presidente nazionale dell'AIDAI e insegna Psicologia dell'Educazione al Corso di laurea di Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Perugia. Opera da molti anni nel campo della riabilitazione neuropsicologica in età evolutiva, prima nella sanità pubblica, poi fondando il Centro Sabbadini.

Laura Bartoli. Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, si occupa di ab-riabilitazione in ambito pediatrico. Ha lavorato presso l’Istituto Agazzi di Arezzo. Attualmente presta servizio nel SSN della ASL4 Chiavarese (Genova), nel reparto di Riabilitazione Motoria Infantile. Dal 2009 studia per trovare dei trattamenti ab-riabilitativi attraverso software ad interazione gestuale da lei ideati. Inoltre attualmente collabora con il Dpt di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell’Università di Genova.

Massimiliano Barduco. È docente presso la facoltà di Scienze Mediche Farmaceutiche nel corso di laurea in Scienze Motorie ( insegnamento: Valutazione funzionale dell'atleta) dell'Università di Genova e  presso la facoltà di Medicina e Chirurgia nel corso di laurea in Podologia (insegnamento: Metodi e didattiche delle attività motorie) dell'Università di Genova. È docente con la nomina di esperto alla Scuola dello Sport del C.O.N.I Liguria ed è preparatore atletico nel circuito del Motomondiale Superbike.

Destinatari e accreditamenti

Il corso rilascia 16 crediti ECM per le seguenti figure professionali: psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantilipsichiatrineurologi, medici legalipediatri, geriatri, fisiatri, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, educatori professionalitecnici della riabilitazione psichiatrica, terapisti occupazionali.

Giunti Psychometrics è provider ECM n. 131. 

Ai fini del conseguimento dei crediti ECM, in base alla normativa vigente, è obbligatoria la frequenza del 90%.

Al termine del corso sarà rilasciato l'attestato di frequenza a tutti i partecipanti.


Potrebbe interessarti anche...

Il corso Neuropsicologia del linguaggio, afasie e disfunzioni: casi clinici e riabilitazione con la realtà virtuale - 7-8 febbraio, vai alla pagina del corso.

Quote di partecipazione

Iscriviti subito con sconti fino al 20% entro il 16 dicembre 2019

  • Iscrizione singolo corso "Neuropsicologia dell'attenzione spaziale, del sistema visuo-percettivo e del sistema motorio - 17-18 gennaio" €260* anziché €290 SCONTO 10%
  • Iscrizione ai corsi Neuropsicologia dell'attenzione spaziale, del sistema visuo-percettivo e del sistema motorio - 17-18 gennaio + Neuropsicologia del linguaggio, afasie e disfunzioni: casi clinici e riabilitazione con la realtà virtuale - 7-8 febbraio €465* anziché €580 SCONTO 20%

*Esente IVA art. 10 com. 20


Modalità di iscrizione

  • Online compilando il modulo di iscrizione ed effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online compilando il modulo di iscrizione ed effettuando il pagamento con carta del docente.
  • Online compilando il modulo di iscrizione ed inserendo gli estremi del pagamento effettuato anticipatamente tramite bonifico bancario (Bonifico bancario intestato a Giunti Psychometrics S.r.l., BNL Ag. 2 Firenze, C/C 2777, Cod. IBAN IT57U0100502802000000002777).
  • Per i dipendenti che richiedono fatturazione al proprio ente pubblico di appartenenza: compilare il modulo di iscrizione online, selezionare la fatturazione ad ente pubblico, generare il pdf di riepilogo e inviarlo firmato per accettazione via e-mail all'indirizzo segreteria.formazione@giuntipsy.com. Il pagamento verrà effettuato a ricevimento fattura.

La scadenza delle iscrizioni è il 16 gennaio 2020.


In caso di annullamento del corso la quota versata sarà rimborsata salvo cause di forza maggiore. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti Psychometrics la quota non potrà essere rimborsata. Attenzione, gli acquisti effettuati con la carta del docente non sono rimborsabili con denaro. Possono essere rimborsati solo con un buono di pari valore per l’acquisto di materiale previsto nella normativa del bonus.


Seleziona il numero di partecipanti:

Iscrizione al corso con ECM

€ 260.00 Disponibile Carrello Iscriviti
Seleziona il numero di partecipanti:

Iscrizione a entrambi in corsi (17-18 gennaio + 7-8 febbraio)

€ 465.00 Disponibile Carrello Iscriviti
Sede di svolgimento

Il corso si terrà a Torino, presso Pacific Hotel Fortino, in Strada del Fortino, 36 - 10152 Torino.

Abbiamo stipulato una convenzione con l'hotel per il pernottamento, per usufruire della convenzione è sufficiente:

  • accedere alla pagina di prenotazione sul sito www.pacifichotels.it;
  • digitare il codice GIUNTI nella casella special code in basso a sinistra;
  • avviare la ricerca della camera;
  • le tariffe scontate saranno visualizzate in rosso;
  • procedere con la prenotazione con conferma immediata.

Contatti

Segreteria organizzativa

055/6236501
segreteria.formazione@giuntipsy.com

Scadenza iscrizioni

16 Gennaio 2020

Ricorda la scadenza
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Neuropsicologia del linguaggio, afasie e disfunzioni: casi clinici e riabilitazione con la realtà virtuale - 7-8 febbraio

Vai alla pagina del corso.