Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG

ADHD e DOP: dal processo diagnostico all’intervento psicoeducativo

Procedure d'assessment e programmazione dell’intervento educativo per le difficoltà di attenzione e iperattività tra sanità, scuola e famiglia.


Roma, 26-27 novembre 2016

Scadenza Iscrizioni 24/11/2016
Iscrizione al corso ADHD e DOP: dal processo diagnostico all’intervento psicoeducativo

Iscrizione singolo corso con ECM

Scadenza iscrizioni: 24/11/2016
€ 209,00 + IVA
Iscrizione al corso ADHD e DOP: dal processo diagnostico all’intervento psicoeducativo

Iscrizione multipla con ECM per gruppi da 3 o più partecipanti

Scadenza iscrizioni: 24/11/2016
€ 189,00 + IVA
Iscrizione al corso ADHD e DOP: dal processo diagnostico all’intervento psicoeducativo

Iscrizione singolo corso come libero uditore

Scadenza iscrizioni: 24/11/2016
€ 149,00 + IVA

A partire dalla valutazione e dalla diagnosi, il corso analizza i profili di funzionalità del bambino e del ragazzo con difficoltà di attenzione e iperattività o con un Disturbo ADHD strutturato, con particolare riferimento alle traiettorie evolutive. 


A partire dalla valutazione e dalla diagnosi, il corso analizza i profili di funzionalità del bambino e del ragazzo con difficoltà di attenzione e iperattività o con un Disturbo ADHD strutturato, con particolare riferimento alle traiettorie evolutive. Verranno presentate  le modalità di valutazione del soggetto iperattivo e le procedure di programmazione dell’intervento psicoeducativo: dall’individuazione dei livelli di azione alla definizione degli obiettivi, alla scelta delle strategie.

Saranno fornite indicazioni operative per la realizzazione di percorsi autoregolativi col bambino con ADHD e DOP, sia sul piano degli apprendimenti che su quello del comportamento.

Infine verranno discusse le forme di collaborazione e di consulenza con scuole e famiglie.


  • Acquisire competenze utili per definire il profilo di funzionamento del bambino o del ragazzo con difficoltà di attenzione e iperattività, nonché per programmare e gestire l’intervento educativo e riabilitativo.
  • Acquisire competenze operative per la strutturazione di training autoregolativi rivolti al bambino e al ragazzo con ADHD.
  • Acquisire competenze per affiancare la scuola e la famiglia nell’individuazione di un percorso personalizzato anche attraverso la strutturazione del PDP. 


Il corso rilascia 16 crediti ECM per le seguenti figure professionali: psicologi, neuropsichiatri infantili, psichiatri, tecnici della riabilitazione psichiatrica, neurologi, pediatri,  logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapisti occupazionali, educatori professionali.


È possibile partecipare ai corsi come uditori (per dirigenti scolastici, insegnanti, insegnanti di sostegno, pedagogisti, pedagogisti clinici, referenti per la disabilità, studenti) senza accreditamento ECM e con quota di iscrizione agevolata. 


Al termine del corso sarà rilasciato l'attestato di frequenza a tutti i partecipanti.


Il bonus di 500 euro, come previsto dalla legge 107/2015, può essere utilizzato per l'iscrizione a corsi per attività di aggiornamento o di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il MIUR. Giunti O.S. è un ente accreditato dal MIUR con DM 90/2003.


Per saperne di più, clicca qui

Iscrizione al singolo corso

  • Iscrizione singola con ECM €209 (+ IVA 22% per un totale di €254,98) 
  • Iscrizione per gruppi di 3 o più partecipanti  €189 a partecipante (+ IVA 22% per un totale di € 230,58 a persona) 
  • Iscrizione come libero uditore (senza ECM) €149 (+ IVA 22% per un totale di € 181,78) 

Il corso si svolgerà presso il Roma Scout Center (Roma Meeting Center) in largo della Scautismo, 1 a Roma (metro Bologna).

Segreteria organizzativa

055/6236501

Contattaci

Prima giornata (8.30-13; 14-18.30) – Docente Daniele Fedeli


8.30-9.00: registrazione dei partecipanti

  • Il nuovo modello interpretativo “a 2 vie”: la via energetica (relativa agli elementi di sforzo e impegno, di persistenza nel compito e gestione delle emozioni) e la via organizzativa (relativa alla flessibilità e alla pianificazione dei comportamenti).
  • Le procedure valutative dirette e indirette e la diagnosi precoce: criteri di scelta e metodi a partire dall’osservazione sistematica, passando per l’analisi funzionale fino all’utilizzo di scale normative;
  • La programmazione psicoeducativa e l’intervento di potenziamento dell’autoregolazione: obiettivi, metodi e strategia;
  • Dall'iperattività all'oppositività: modelli interpretativi di tipo neurobiologico, familiare e "cumulativi del rischio";
  • I comportamenti aggressivi di tipo reattivo in comorbidità: strategie di intervento a casa ed a scuola;
  • L’individuazione dei bisogni educativi nel contesto scolastico e la predisposizione del PDP.


Seconda giornata (9-13; 14-18.30) – Docente Sara Pezzica

  • Progettare interventi per promuovere le abilità di autoregolazione e pianificazione dei bambini con ADHD: strategie e metodi funzionali a ottenere cambiamenti che possano essere mantenuti nel tempo e generalizzabili ai diversi contesti di vita del bambino;
  • Le difficoltà emotive e relazionali del bambino con ADHD: il lavoro sulla modulazione della rabbia e sui comportamenti di tipo oppositivo e provocatorio, l’intervento sulle abilità sociali;
  • Il coinvolgimento della famiglia e i percorsi di parent training: strategie e modelli utili per guidare i genitori a sostenere lo sviluppo sociale, cognitivo e di apprendimento dei figli e affrontare in modo efficace le problematiche che il disturbo presenta, nell’ottica di un intervento multimodale e coordinato su tutti gli ambienti di vita del bambino con ADHD.
18.30: somministrazione del questionario finale ECM.


Daniele FedeliÈ psicologo e professore presso l’Università degli Studi di Udine, si occupa di problematiche di autoregolazione cognitiva e comportamentale in età evolutiva, con attività di ricerca e formazione nell’ambito dell’ADHD e del Disturbo della condotta. Ha sviluppato percorsi educativi e riabilitativi per promuovere l’autoregolazione e la pro-socialità ed ha condotto ricerche empiriche e sperimentali sulle compromissioni attentive in soggetti a sviluppo tipico e con disabilità. È autore di numerosi volumi e articoli su tematiche pedagogiche e psicoeducative.  

Sara PezzicaÈ psicologa, psicoterapeuta, dottore di ricerca in Psicologia e Neuroscienze ed è Presidente dell’AIDAI (Associazione Italiana Disturbi Attenzione e Iperattività) –  Sezione Toscana. Collabora con il Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione dell’Università di Firenze. Si occupa di diagnosi e trattamento di bambini con ADHD, formazione di genitori e insegnanti ed ha pubblicato libri e articoli su ADHD e disturbo del comportamento.


  • Online compilando il modulo di iscrizione ed effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online compilando il modulo di iscrizione ed inserendo gli estremi del pagamento effettuato anticipatamente tramite bonifico bancario (Bonifico bancario intestato a Giunti O.S. Organizzazioni Speciali S.r.l., BNL Ag. 2 Firenze, C/C 2777, Cod. IBAN IT57U0100502802000000002777).
  • Compilando la scheda di iscrizione ed inviandola, unitamente alla ricevuta di pagamento, via fax al numero 055/669446 o via e-mail all'indirizzo segreteria.formazione@giuntios.it.

La scadenza delle iscrizioni è il 24 novembre 2016.


In caso di annullamento del corso la quota versata sarà rimborsata salvo cause di forza maggiore. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti O.S. Organizzazioni Speciali la quota non potrà essere rimborsata e non sarà usufruibile per altri corsi.