Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG

I disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva

Epidemiologia, diagnosi e trattamento: un approccio multidisciplinare integrato.


Milano, 30 settembre e 1 ottobre 2016

Scadenza Iscrizioni 27/09/2016

Per il successo del trattamento dei Disturbi di Comportamento Alimentare (DCA) sono fondamentali la diagnosi precoce e un trattamento tempestivo affidato a un’équipe multidisciplinare di specialisti trai i quali medici (psichiatri, nutrizionisti) e psicologi. Questo è il focus del corso, rivolto agli operatori del SSN chiamati a realizzare una corretta diagnosi precoce di questi disturbi.

Per il successo del trattamento dei Disturbi di Comportamento Alimentare (DCA) sono fondamentali la diagnosi precoce e un trattamento tempestivo affidato a un’équipe multidisciplinare di specialisti trai i quali medici (psichiatri, nutrizionisti) e psicologi. Questo è il focus del corso, rivolto agli operatori del SSN chiamati a realizzare una corretta diagnosi precoce di questi disturbi. La letteratura, infatti, mostra che il 5% delle ragazze di età compresa tra i 12 e i 24 anni può presentare disturbi collegati all’alimentazione e che il rapporto tra femmine e maschi è di circa 9 a 1 con costante crescita del numero dei maschi (dal 2% al 10%). Nonostante ciò, il numero dei maschi risulta in costante crescita. Allo stesso modo sono in aumento i disturbi infantili con forme severe e difficili da trattare. Un’altra difficoltà emergente è collocare le forme mutevoli dei DCA negli alberi decisionali delle nosografie condivise: le sindromi più frequenti sono ormai lontane dai quadri classici “puri” per la presenza di numerose comorbilità psichiatriche.

  • Acquisire le più recenti informazioni scientifiche in ambito diagnostico e terapeutico, in un’ottica multidisciplinare integrata.
  • Conoscere le procedure terapeutiche al fine di preparare professionisti capaci di implementare risposte assistenziali.
  • Acquisire gli aspetti teorici e i procedimenti necessari sia alla comprensione della patologia, sia all’acquisizione delle modalità d’intervento nelle differenti fasi del trattamento clinico.
  • Qualificare e formare esperti atti alla osservazione, rilevazione e riabilitazione in ambito DCA attraverso metodologie multidisciplinari volte all’acquisizione di:

– competenze generali e specifiche per ambito professionale

– strumenti e abilità personali e interpersonali per il lavoro integrato in équipe

– competenze finalizzate alla ricerca scientifica attraverso l’EBM in ambito DCA


Il corso rilascia per 16 crediti ECM per le seguenti figure professionali: psicologi, psicoterapeuti, pediatri, neuropsichiatri infantili, medici di libera scelta, pedagogisti, educatori professionali, infermieri, dietisti tecnici della riabilitazione psichiatrica.


A tutti i partecipanti verrà rilasciato l'attestato di partecipazione al corso.


  • Iscrizione singola con ECM €229 (+ IVA 22% per un totale di €279,38) 
  • Iscrizione con ECM per gruppi da 3 o più partecipanti €206 (+ IVA 22% per un totale di € 251,32) a persona 

Il corso si terrà a Milano presso l'AC Hotel, in via Tazzoli, 2, 20154 Milano.

Segreteria organizzativa

055/6236501

Contattaci

Prima giornata (8.30-13.00; 14.00-18.30) – Docente Emilio Franzoni - Leonardo Sacrato


8.30-9.00: Registrazione dei partecipanti.


  • Definizione ed evoluzione della clinica dei DCA.  
  • DCA nel ciclo di vita: infanzia; adolescenza; età adulta.  
  • Relazioni primarie e genitorialità: l’importanza della funzione paterna.  
  • DCA: quali fattori di rischio?  
  • La diagnosi dei DCA: criteri clinici e di laboratorio; criteri e strumenti psicodiagnostici nelle diverse fasi evolutive; manuali diagnostici a confronto (ICD-10, DSM-IV, DSM-5).
  • Presentazione di casi clinici.  

Seconda giornata (9.00-13.00; 14.00-18.30) – Docente Leonardo Sacrato

  • DCA e prevenzione: modelli di intervento precoce; aspetti della genitorialità; interventi nella scuola: criticità e riflessioni. 
  • Approccio multidisciplinare integrato nella presa in carico e nella cura dei DCA. 
  • Il trattamento dei DCA; gestione clinica tra ospedale e territorio:

– infanzia: trattamento ambulatoriale; ricovero in acuto

– adolescenza: trattamento ambulatoriale; Day Hospital; residenza; ricovero in acuto

– età adulta: trattamento ambulatoriale; Day Hospital; residenza; ricovero in acuto  

  • Presentazione di casi clinici.


18.30: Somministrazione del questionario ECM.


Emilio Franzoni. È Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile – Università di Bologna – Policlinico S. Orsola e membro del tavolo regionale permanente dei direttori di U.O. di Neuropsichiatria Infantile e dei referenti per i Disturbi del Comportamento Alimentare. Dal 2004 ha assunto la direzione universitaria, di Unità Complessa di Neuropsichiatria Infantile con associato il Centro Regionale per i Disturbi del Comportamento Alimentare per l'Età Evolutiva. È iscritto a numerose Società scientifiche, prevalentemente italiane, con la maggior parte delle quali collabora attivamente, ed è autore di oltre 150 pubblicazioni su Riviste internazionali e nazionali e di alcune monografie in lingua inglese ed italiana.


Leonardo Sacrato. È psicologo clinico e psicoterapeuta psicanalitico per l'Infanzia e l'Adolescenza, lavora dal 2005 presso l’U.O. di Neuropsichiatria Infantile e Centro Regionale per i Disturbi del Comportamento Alimentare per l'Età Evolutiva dell’Ospedale S.Orsola-Malpighi di Bologna. Svolge attività di valutazioni clinico-diagnostiche, organizzazione, gestione e coordinazione degli ambiti psicologici relativi all'area neurologica. Ha collaborato con il Tavolo Regionale dell'Emilia Romagna per la realizzazione delle Linee di Indirizzo per i Disturbi del Comportamento Alimentare e per le Linee Guida in merito al Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD). Svolge infine attività di docenza su incarico ed è autore di articoli relativi i disturbi alimentari.


  • Online compilando il modulo di iscrizione ed effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online compilando il modulo di iscrizione ed inserendo gli estremi del pagamento effettuato anticipatamente tramite bonifico bancario (Bonifico bancario intestato a Giunti O.S. Organizzazioni Speciali S.r.l., BNL Ag. 2 Firenze, C/C 2777, Cod. IBAN IT57U0100502802000000002777).
  • Compilando la scheda di iscrizione ed inviandola, unitamente alla ricevuta di pagamento, via fax al numero 055/669446 o via e-mail all'indirizzo segreteria.formazione@giuntios.it.

La scadenza delle iscrizioni è il 27 settembre 2016.


In caso di annullamento del corso la quota versata sarà rimborsata salvo cause di forza maggiore. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti O.S. Organizzazioni Speciali la quota non potrà essere rimborsata e non sarà usufruibile per altri corsi.